orientamento2023Sono iniziati i Corsi di Orientamento destinati agli studenti e alle studentesse dell'ultimo anno delle scuole secondarie di II grado organizzati dall'Ateneo di Pisa nell'ambito del DM 934/2022. La prima parte di questi corsi (modulo A e modulo B) si svolgeranno con il seguente calendario:
• 16/01 - Lucca (Chiesa di San Francesco)
• 17/01 - Lucca (Chiesa di San Francesco)
• 19/01 - Pisa (Polo Carmignani)
• 20/01 - Pisa (Polo Carmignani)
• 23/01 - Livorno (Accademia Navale)
• 24/01 - Livorno (Accademia Navale)
• 25/01 - Pisa (Polo Carmignani)
A questi incontri partecipa anche il Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale con la presentazione dei corsi di laurea in 'Chimica' e in 'Chimica per l'industria e per l'ambiente'. Seguiranno le Giornate di Orientamento dedicate alla CHIMICA (modulo C) che si svolgeranno il 6, 7 e 8 febbraio 2023 con il programma pubblicato al link: www.dcci.unipi.it/orientamento-ingresso
Per iscriversi ai corsi, si rimanda alla pagina di Ateneo.
Per informazioni sui corsi di Orientamento: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pensilina solareVenerdì 13 Gennaio alle ore 11 avverrà l’inaugurazione di una nuova pensilina a pannelli solari, situata in Via dell’Ardenza di fronte alla Caserma La Folgore a Livorno. Il progetto sperimentale denominato “COLOURS – Concentratori solari luminescenti per arredo urbano smart”, co-finanziato dal POR FESR Toscana 2014-2020 ASSE 1 – Azione 1.1.5 sub A1 , vede la partecipazione dei seguenti enti: Scorpio srl di Livorno come Capofila; Cicci Research srl di Grosseto; I&S srl di Rignano sull’Arno (FI); l’Università di Pisa, Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale e l’Istituto di Chimica dei Composti OrganoMetalli ICCOM-CNR di Sesto Fiorentino (FI). Durante l’inaugurazione verranno collocati i pannelli fotovoltaici e gli appositi sensori sulla pensilina di arredo urbano che ne permetteranno l’illuminazione in presenza delle persone in attesa del bus.
download  Scarica Comunicato Stampa

distilleria detaNell’ottica di promuovere le attività del DCCI nell’ambito della terza missione dell’Università, con particolare riferimento al rafforzamento dei rapporti con le aziende del territorio, lo scorso lunedì 12 dicembre si è svolta l’attività didattica fuori sede presso la Distilleria Deta con sede a Barberino Tavarnelle in provincia di Firenze. Tale visita guidata, che ha visto coinvolti gli studenti al primo e al secondo anno dei Corsi di Laurea Magistrale in Chimica Industriale e in Chimica, è stata organizzata nell’ambito del corso di Biotecnologie Industriali tenuto dal Dott. Nicola Di Fidio grazie alla collaborazione con il Direttore Generale dell’azienda Dott. Francesco Montalbano. L’azienda, nata nel 1926, lavora prodotti e sottoprodotti vitivinicoli per la produzione di grappa, alcool ad uso alimentare ed industriale e tartrato di calcio. A valle di tutto il processo produttivo, un biodigestore anaerobico valorizza per via biotecnologica tutti gli scarti provenienti dal processo producendo biogas che viene successivamente convertito in energia elettrica in grado di autoalimentare l’intero impianto. Tale esperienza ha permesso agli studenti e ai ricercatori coinvolti non solo di osservare da vicino un esempio industriale di processo integrato e circolare ma di avviare un percorso per future collaborazioni in materia di didattica, ricerca, trasferimento tecnologico e placement.

borsa renato ugoNoemi Cei, laureanda magistrale in Chimica Industriale del DCCI, che attualmente sta svolgendo il suo tirocinio di tesi presso il laboratorio FunPolymerLab sotto la supervisione della Prof.ssa Elisa Martinelli, è risultata vincitrice di una delle cinque prestigiose borse di studio Renato Ugo, promosse da Airi (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale) in collaborazione con Farmindustria, Fondazione Bracco per i Giovani, Fondazione Silvio Tronchetti Provera e Italcementi. Noemi si è aggiudicata il premio per il suo progetto di tesi dal titolo “Rivestimenti anfifilici fotoreticolati per applicazioni come vernici antivegetative non tossiche e non contenenti biocidi” svolto in collaborazione con l’azienda Maflon S.p.A (Castelli Calepio, Bergamo). Quattro delle cinque borse di studio sono state, infatti, assegnate a studenti iscritti all’a.a. 2021/2022 dell’ultimo anno dei Corsi di Laurea Magistrale delle Università italiane che intendessero svolgere o avessero in corso di svolgimento, una tesi di laurea sperimentale indirizzata alla ricerca industriale nelle seguenti aree disciplinari: Chimica e Chimica Industriale, Scienze dei Materiali, Biotecnologie Industriali, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. La premiazione si è tenuta a Roma il 30 novembre scorso nel corso della Giornata Airi per l’Innovazione industriale. Per maggiori dettagli visitare il sito www.airi.it

nerli nmr milanoLa dr.ssa Francesca Nerli, borsista presso il gruppo di NMR a stato solido del prof. Marco Geppi e futura dottoranda del 38° ciclo presso il nostro dipartimento, è risultata vincitrice del III premio della poster competition durante l’Italian – French International Conference on Magnetic Resonance, tenutosi a Milano dal 26 al 30 settembre 2022. Francesca è stata premiata dalla giuria, composta dagli invited speakers internazionali del congresso (tra cui David Bryce, Daniel Topgaard, José Martins), per il seguente contributo: M. Pierigé, F. Nardelli, L. Calucci, F. Martini, M. Cettolin, M. Geppi, “Study of the miscibility of biocompatible resins in elastomeric materials by Time-Domain NMR techniques”.

Pagina 13 di 22