Mercoledì, 02 Febbraio 2022 10:40

Ricordo prof. Glauco Sbrana

glauco sbranaIl Prof. Glauco Sbrana, già ordinario di Chimica Industriale presso l’Università di Pisa, ci ha lasciati giovedì scorso. Il Prof. Sbrana, dopo la laurea in Chimica Industriale, aveva iniziato la propria attività didattica e di ricerca sotto la guida del Prof. Piero Pino, in un momento di grande innovazione e successo della ricerca chimica industriale. Fin dall'inizio, il Prof. Sbrana aveva studiato processi catalitici omogenei ed eterogenei di interesse industriale, proponendo, insieme con il compianto Prof. Giuseppe Braca, a cui era legato da una strettissima collaborazione scientifica e da una fortissima amicizia e consonanza, percorsi catalitici innovativi basati su reazioni di idrogenazione, carbonilazione, oligomerizzazione, catalisi acido-base. Molte di queste ricerche erano condotte in collaborazione con il mondo industriale e hanno prodotto non soltanto un numero significativo di importanti pubblicazioni, ma anche il deposito di decine di brevetti. Il Prof. Sbrana si è sempre distinto per il grande senso di appartenenza all'Ateneo di Pisa e per la totale dedizione al nostro Dipartimento, di cui è stato anche Direttore dal 1991 al 1995, nonché Vicedirettore per due mandati consecutivi, a testimonianza delle sue grandi capacità organizzative. La sua scomparsa ha addolorato e commosso non soltanto tutti quelli che avevano condiviso con lui per molti anni le attività didattiche e di ricerca, ma anche tantissimi suoi ex-studenti e laureandi, molti ormai lontani da Pisa e alcuni dall'Italia. Questo perché lavorare in laboratorio con Lui rappresentava un'esperienza di grande crescita e condivisione, in un clima di serenità e spesso anche di allegria e, sempre, di stima e assoluto rispetto reciproco. Per questo suo esempio gli siamo e gli saremo sempre grati.

Si comunica a tutti gli interessati che a partire da lunedì 17 gennaio 2022 saranno aperte le pre-iscrizioni al percorso PF24 2021/22 per l’acquisizione dei crediti di natura antropo-psico-pedagogiche, metodologie e tecnologie didattiche attualmente necessari per partecipare ai concorsi per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado. Le pre-iscrizioni si chiuderanno il 31 gennaio 2022 e chi non si sarà pre-iscritto non potrà più iscriversi al percorso per questo a.a.
Ulteriori informazioni saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito di Ateneo dedicato al percorso
E' prevista inoltre un’assemblea pubblica aperta (300 posti) rivolta agli studenti interessati, condotta dal professor Pietro Di Martino e dai colleghi dell’ufficio formazione insegnanti, di presentazione del percorso e delle modalità di iscrizione e sottomissione dei piani di studio per lunedì 17 gennaio 2022 alle ore 14.30.
Cliccare qui per partecipare

Congratulazioni al Dott. Nicola Di Fidio, assegnista di ricerca del DCCI, divulgatore scientifico ed editore di “Microbiologia Italia” dal 2017, e al resto dei colleghi divulgatori dell’Associazione Microbiologia Italia per aver conseguito il prestigioso “Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica Giancarlo Dosi” nella categoria HuB Divulgazione www.premiodivulgazionescientifica.it. Il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica è un premio letterario dedicato alla saggistica rivolta a una efficace divulgazione scientifica. Il Premio viene assegnato annualmente all'autore o autrice di un libro pubblicato in Italia, tra il 1° gennaio dell'anno precedente ed il 31 agosto dell'anno in corso. Il Premio è stato istituito nel 2013 ed è organizzato annualmente dall'Associazione Italiana del Libro. Dall'edizione 2017 è dedicato alla memoria del suo fondatore e ideatore del Premio stesso, Giancarlo Dosi.

Venerdì, 17 Dicembre 2021 08:29

Improvvisa scomparsa di Elisabetta Iozzia

Nella serata di mercoledì scorso ci ha lasciato la cara collega Elisabetta Iozzia. Per venticinque anni è stata il sorridente buongiorno, prima da dietro il grande bancone di via Risorgimento e poi della portineria del nuovo polo didattico, per tutti i frequentatori del nostro Dipartimento. La sua persona si riassume con una frase trovata tra le tante a lei dedicate in questo triste momento "...ma tu Elisabetta eri una persona buona, una donna che ne aveva passate tante, ma non aveva mai perso la bontà verso l'altro...". Per chi volesse rendere un ultimo saluto alla cara Elisabetta si comunica che le esequie si terranno sabato alle 14.30 presso la chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia di Pisa in via Enrico Pistolesi, 2. La camera ardente è predisposta già dalla mattinata di oggi presso la Pubblica Assistenza di via Bargagna. Ciao Elisabetta..

Pagina 8 di 9