Mercoledì, 09 Settembre 2020 09:59

Career Week-virtual edition 2020

career 2020Abbiamo il piacere di annunciare che anche quest'anno l'Università di Pisa organizzerà, in modalità on-line, la Career week. L'evento prevede la partecipazione di varie aziende del settore chimico, che presenteranno le loro attività e effettueranno colloqui per alcune job position libere. Tutte le informazioni a riguardo sono disponibili al link www.unipi.it/index.php/offerte-di-lavoro/item/17420, dove si potrà fare la registrazione e iscriversi per i colloqui alle varie job position libere. Per maggiori info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunedì, 31 Agosto 2020 09:02

INEOS - Master Thesis Awards

ineoslogoIl Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale ha il piacere di comunicare che, a causa dell'emergenza sanitaria che ci ha coinvolto, il premio in oggetto è stato rinnovato ed ampliato nella possibilità di partecipazione, potranno essere presentati lavori svolti da Ottobre 2019 a Ottobre 2020. Di seguito tutte le informazioni utili. INEOS, tramite le sue due società italiane (INEOS Manufacturing Italia e INOVYN Produzione Italia), assegnerà 2 premi agli studenti che avranno svolto i migliori Lavoro di Tesi di Laurea Magistrale in Chimica , Chimica Industriale e Discipline Ingegneristiche in uno dei seguenti argomenti: "Energia, ottimizzazione delle risorse e sostenibilità", "Riciclo/riutilizzo di plastica e rifiuti di plastici" e "Materie prime/prodotti chimici rinnovabili". Tutti i dettagli e le tempistiche del concorso sono descritte nei regolamenti, Generale ed Interno, scaricabili di seguito:
- Download the thesis award rules
- Scarica il Regolamento interno DCCI con modalità e tempistiche di presentazione delle candidature

Mercoledì, 26 Agosto 2020 06:23

Scomparsa del professor Emo Chiellini

emo chielliniNella mattinata di venerdì 21 agosto è mancato Emo Chiellini, professore ordinario di Fondamenti Chimici delle Tecnologie dell’Università di Pisa, in pensione dal 2010. Nato nel 1937 a Rosignano, Emo Chiellini si è laureato in Chimica nel 1963 presso l’Università di Pisa. Dal 1963 al 1972 è stato ricercatore presso il Laboratorio di Chimica Organica Industriale dell’Università di Pisa. Dal 1972 al 1980 è stato assistente di Chimica Macromolecolare e di Chimica degli Idrocarburi Naturali e Derivati presso l’Istituto di Chimica Organica Industriale dell’Università di Pisa. Nel 1973 “Senior Fellowship” presso il Dipartimento di Chimica Inorganica, Fisica e Industriale dell’Università di Liverpool. È stato “Visiting Scientist” nel 1976 in URSS nelle Università di Mosca, Leningrado e Novosibirsk e dal 1978 al 1979 presso il Dipartimento di Ingegneria Chimica dell’Università del Massachusetts. Nel 1980 è stato nominato Straordinario e quindi Ordinario di Chimica alla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Pisa, ottenendo la cattedra di Fondamenti Chimici delle Tecnologie, dove ha insegnato fino al 2010. Grazie alla sua incessante attività nell’ambito della chimica e proprietà dei polimeri è stato un protagonista attivo dell’Associazione Italiana per la Scienza e Tecnologie delle Macromolecole (AIM) di cui è stato membro. È stato inoltre membro di importanti associazioni nazionali e internazionali come la Società Chimica Italiana (SCI), l’American Chemical Society (ACS) Polymer Division e Division Polymer Material Science e Engineering e presidente della Società Italiana di cristalli liquidi dal 1992 al 1998.

avviso sito dcci did 1sA causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, l’organizzazione della didattica del primo semestre dell’A.A. 2020/21 sarà diversa dal consueto. Di seguito (cliccare su leggi tutto) potrete trovare le informazioni circa le modalità di erogazione delle lezioni dei vari Corsi di Laurea afferenti al Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale.

Lunedì, 17 Agosto 2020 07:34

DSCM accreditato per il 36° ciclo

logo dscm 200Il Dottorato in Scienze Chimiche e dei Materiali (DSCM) è stato accreditato per il 36° ciclo (2020-2023), ottenendo anche la qualifica di “Dottorato innovativo - Internazionale” grazie alla presenza di diversi dottorandi reclutati nell'ambito di progetti ITN, ETN e ERC.

milleniansMille per i millennials. Innovazione della Didattica: Metodologie e strumenti per i nati nel nuovo millennio. E' uscito il bando "1000 x i millennials!" a cui possono partecipare tutti i docenti dell'ateneo di Pisa che abbiano sperimentato nei loro corsi metodi e strumenti innovativi di didattica. Il bando è stato promosso dal CAFRE (Centro Interdipartimentale per l'Aggiornamento, la Formazione e la Ricerca Educativa), ed ha scadenza il prossimo 15 Settembre 2020, alle ore 15. La consegna del premio o dei premi avverrà durante una cerimonia nell’ambito del convegno annuale del CAFRE “Metodologie e strumenti didattici per i nati nel nuovo millennio” che si svolgerà indicativamente Mercoledì 30 Settembre 2020 o in data successiva per tenersi in presenza, compatibilmente con le direttive COVID.
Tutte le informazioni per partecipare al bando si trovano sul sito del CAFRE www.cafre.unipi.it/premio e sulla pagina dell'ateneo cliccando qui.

pecorini mipolA Gianni Pecorini, dottore magistrale in Chimica Industriale ed attualmente borsista nel gruppo di ricerca BIOlab Research Group, è stato assegnato il Poster Award durante la conferenza virtuale Milan Polymer Days 2020 (MIPOL 2020) che si è svolta dal 15 al 17 Luglio 2020. Il dr. Pecorini ha presentato un contributo intitolato "Development and characterization of scaffolds based on poly(3-hydroxybutyrate-co-3-hydroxyvalerate) (PHBV) and poly(D,L-lactide-co-glycolide) (PLGA) for bone tissue regeneration".
www.facebook.com/MIPOL2020/videos/578552569476210/

biodiesel rifiuti"La recente pubblicazione dell'articolo scientifico dal titolo "From paper mill waste to single cell oil: enzymatic hydrolysis to sugars and their fermentation into microbial oil by the yeast Lipomyces starkeyi" sulla rivista “Bioresource Technology”, da parte del gruppo di Green Catalysis del nostro dipartimento, descrive un innovativo schema di bioraffineria per la conversione di rifiuti dell'industria della carta in un biodiesel di nuova generazione. L’"olio di singola cellula" rappresenta un’alternativa promettente sia alle fonti fossili sia agli oli vegetali ottenuti da colture alimentari. In questo studio, è stato proposto e ottimizzato un innovativo processo a due step per la conversione dei rifiuti dell’industria della carta in olio di nuova generazione.

apslogoLa reazione di astrazione di idrogeno a bassa temperatura fra uno ione molecolare e l'idrogeno, particolarmente importante in contesto astrochimico, puo' essere rallentata fornendo energia al sistema ed eccitando un modo di vibrazione del reagente. Uno studio teorico e sperimentale a cui ha partecipato un ricercatore del nostro dipartimento, pubblicato sulla prestigiosa rivista "Physics Review Letters", rivela un nuovo fenomeno di dinamica di reazione, la cui spiegazione risiede nella formazione di intermedi stabili che vengono distrutti dall'eccitazione vibrazione. https://journals.aps.org/prl/abstract/10.1103/PhysRevLett.124.233401

unipi onlinePROSSIMO EVENTO 8 LUGLIO 2020 ORE 17.00
PRESENTAZIONE LAUREE MAGISTRALI DCCI
Scegliere cosa studiare non è sempre facile , ne va del vostro futuro! Per questo i nostri docenti, i nostri tutor e la segreteria didattica sono pronti a presentarvi la nostra offerta formativa , rispondere alle vostre domande e chiarire ogni vostro dubbio durante gli eventi di orientamento previsti.
Per maggiori informazioni potete consultare i seguenti link:
- pensiamoilfuturo.unipi.it/categoria-evento/chimica-e-chimica-industriale/
- pensiamoilfuturo.unipi.it/piacere-unipi/

Pagina 1 di 20