premio sci dctcIl nostro ex-dottorando Davide Accomasso, ora assegnista del DCCI, è risultato vincitore del Premio Giuseppe Del Re per l’anno 2022, attribuito dalla Divisione di Chimica Teorica e Computazionale della Società Chimica Italiana, con la seguente motivazione: “per l’originale contributo nel campo degli approcci computazionali di rilevanza in ambito fotochimico e per la loro applicazione nell’approfondimento dei processi di fissione di singoletto”.

 

 

 

casotti premio tesiCongratulazioni al Dott. Gianluca Casotti, vincitore del Premio Miglior Tesi di Ateneo per il settore Scienze Chimiche, Scienze Biologiche, Scienze Agrarie e Scienze del Farmaco. La tesi “New protocols for the chemo-, regio- and stereoselective formation of C – C bonds via organometallics also by using innovative synthetic techniques”, con relatrice Prof.ssa Anna Iuliano, ha avuto come scopo lo sviluppo di nuovi metodi organometallici per la formazione di legami C-C. In particolare, sono stati sviluppati metodi efficienti, selettivi mediante approcci sostenibili con potenzialità di impiego industriale.

 

 

viaggio bambini lunariDal 1° giugno 2022 è ufficialmente partito il viaggio solidale “In viaggio per i bambini lunari”, un percorso sulla Via Francigena dalla profonda Toscana a Canterbury, interamente in bicicletta, per raccogliere fondi per l’Associazione Italiana Xeroderma Pigmentoso. L’organizzazione no profit AIXP è attiva nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica verso questa malattia genetica rara e sostiene attivamente la ricerca di una cura e di dispositivi medici per permettere alle persone affette da questa patologia di vivere alla luce. Al Dipartimento di Chimica i gruppi di ricerca dei professori Elisa Martinelli e Valter Castelvetro, in collaborazione con l’Istituto di Genetica Molecolare del CNR di Pavia, lavorano a un progetto finalizzato alla realizzazione di un film nanocomposito a matrice siliconica, biocompatibile e in grado di fornire una schermatura totale verso la radiazione ultravioletta. Per sostenere l’iniziativa seguite le pagine social Facebook e Instagram

download  Scarica locandina

premio chiellini 2022La cerimonia di premiazione della prima edizione del premio di studio in memoria della Prof.ssa Federica Chiellini avrà luogo giovedì 23 Giugno 2022 alle ore 15, in Aula 34 presso il Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell'Università di Pisa. Il premio sarà conferito alla Dott.ssa Chiara Tacchini, laureatasi presso il nostro ateneo con una tesi sperimentale nell'ambito della scienza e tecnologia dei polimeri per applicazioni biomediche.
download  Scarica Locandina Evento

rsc prizes 2022Un gruppo di lavoro internazionale e multidisciplinare, di cui fa parte Francesco Zinna ricercatore del Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale, è appena stato premiato con l’Horizon Prize della divisione di Chimica dei Materiali della Royal Society of Chemistry, per il lavoro su materiali chirali organici per il controllo dello spin di fotoni ed elettroni. Un numero sempre crescente di tecnologie si basa sul controllo degli stati di spin della luce e degli elettroni. Tramite lo sviluppo di materiali chirali semiconduttori è possibile determinare l’interazione di tali materiali con la luce polarizzata, per esempio in OLED che emettono elettroluminescenza con una polarizzazione circolare definita, e la conduzione di elettroni con un certo spin. Tali materiali possono trovare applicazioni nelle memorie di computer, in schermi antiriflesso ad alta efficienza, computazione quantistica, inchiostri di sicurezza, etc. L’Horizon Prize celebra la ricerca chimica più promettente, innovativa e all'avanguardia. Questi premi sono destinati a collaborazioni che stanno aprendo nuove direzioni e possibilità nel loro campo, attraverso sviluppi scientifici rivoluzionari.
- Annuncio ufficiale

career days unipi 2022Abbiamo il piacere di annunciare lo svolgersi nei giorni 21, 22, 28 e 29 giugno del Career Days di Ateneo 2022. L'evento è organizzato dal Career Service dell'Ateneo e volto a presentare le aziende e le loro opportunità lavorative agli studenti della nostra università. Tutte le informazioni riguardanti l'evento sono disponibili CLICCANDO QUI

 

 

pyro2022Assegnato a Jacopo La Nasa e Federica Nardella il premio "Frontier Lab Young Sceintist Poster Award" ricevuto durante la conferenza "International Conference on Analytical and Applied Pyrolysis - PYRO2022" tenutasi a Ghent (Belgio) dal 15 al 20 Maggio 2022 con i contributi dai titoli "Aerospace technology as part of our heritage: Characterization of aircraft materials and study of their degradation processes by analytical pyrolysis" e "Analytical pyrolysis to study the synergistic effects of the co-pyrolysis of biomass and plastic".

Martedì, 17 Maggio 2022 09:40

Premio Lucci 2022 a Chiara Pelosi

premio lucci 2022Congratulazioni alla Dr.ssa Chiara Pelosi (borsista di ricerca presso il gruppo di ricerca THERMOLAB del Dipartimento di Chimica, UNIPI) per la vittoria del Premio Lucci 2022. Il premio Lucci è una prestigiosa onorificenza bandita ogni due anni dall’ Associazione Italiana di Analisi Termica e Calorimetria (AICAT), per onorare la memoria del Prof. Alberto Lucci. Tale premio viene consegnato ad un/una giovane ricercatore/ricercatrice italiano/a di età non superiore a trentacinque anni alla data di scadenza del bando, che operi in modo significativo nel campo della Calorimetria e/o dell'Analisi Termica. La Dr.ssa Pelosi riceverà il premio in occasione del Convegno ESTAC13 (Palermo, 19-22/09/22), presso il quale terrà un Award Plenary Lecture sulle sue recenti ricerche.

ruolo immagini didattica scienzeSi svolgeranno il prossimo 4 e 5 luglio presso il Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale due giornate di studio e approfondimento dedicate al Ruolo delle immagini e degli strumenti digitali nella didattica delle scienze. Le due giornate sono organizzate con il patrocinio dell'Università di Pisa e con il contributo del PRIN 2017 ('Material and Visual Culture of Science: a longue dureé perspective') e del Piano Nazionale di Lauree Scientifiche (PLS). L'iniziativa è rivolta sia ai docenti delle scuole secondarie sia ai docenti universitari, e si svolgerà in presenza, in aula magna. Le due giornate saranno aperte da una conferenza plenaria del professor Eric Scerri, chimico, scrittore e filosofo della scienza di fama internazionale, e vedranno alternarsi conferenze e presentazioni di attività sperimentate a vari livelli scolastici sull'utilizzo di immagini, fotografie, grafici e video riguardanti la chimica, la fisica, la biologia e le altre scienze. Per informazioni sulle scadenze per la regitrazione e per l'invio di un contributo, potete consultare la pagina: smslab.dcci.unipi.it/ruolo-immagini-didattica-scienze

download  Scarica locandina

Lunedì, 09 Maggio 2022 08:09

Chemistry for the Future 2022

cff 2022Siamo lieti di annunciare la sesta edizione del congresso Chemistry for the future (CFF 2022), che si svolgerà in presenza dal 29 giugno al 1 luglio 2022.  Le iscrizioni sono aperte e potrete trovare informazioni sul sito web https://cff.dcci.unipi.it
download  Scarica locandina

inorg2022Il XLVIII Congresso Nazionale di Chimica Inorganica della Società Chimica Italiana si terrà dal 6 al 9 Settembre 2022 a Pisa, presso il Polo San Rossore. Tutte le informazioni si possono reperire sulla pagina web del Congresso: inorg2022.dcci.unipi.it Gli argomenti trattati spazieranno dalla chimica organometallica, alla chimica bioinorganica e alla chimica dei materiali, e a tutte le possibili applicazioni multidisciplinari correlate, di grande interesse e attualità. Il programma include conferenze plenarie da parte di illustri scienziati italiani e stranieri, oltre a conferenze su invito, contributi orali e poster. Inoltre, è prevista una sessione speciale con una tavola rotonda sul tema Energia. Per i partecipanti più giovani, è messo a disposizione un numero limitato di borse che coprono i costi di registrazione e di alloggio.

super starIl 22 marzo è partito il progetto prin 2020 “Sustainable Preservation for Street Art” (SUPERSTAR) che ha come obbiettivo lo sviluppo di linee guida innovative per le strategie di conservazione delle opere di street art, con lo scopo di salvaguardare il loro messaggio culturale nel contesto urbano nel quale si trovano. Le linee di ricerca del progetto saranno volte a sviluppare una conoscenza dettagliata della composizione dei materiali. La combinazione di tecniche analitiche non- e micro- invasive permetterà di evidenziare gli aspetti più critici dei processi di degrado chimico-fisico dei materiali pittorici moderni impiegati nella street art. Contestualmente allo sviluppo di nuovi metodi per lo studio dei materiali, sulla base dei risultati ottenuti, verranno definite procedure e protocolli di conservazione, restauro e protezione.