Lunedì, 06 Maggio 2019 12:43

I giovedì della Cittadella Galileiana 2019

giovedi cittadella 2019Strutture, simmetrie, linguaggi naturali e artificiali saranno gli argomenti affrontati nel ciclo di conferenze divulgative organizzate ala Cittadella Galileiana nelle serate di giovedì a partire dal 9 Maggio fino al 13 Giugno. Il cartellone prevede due appuntamenti dedicati all’alfabeto dei chimici ovvero la tavola periodica degli elementi nei 150 anni dalla sua prima pubblicazione. Ne parleranno Guido Pampaloni e Fabio Marchetti del dipartimento di Chimica. L’uso dell’Intelligenza Artificiale in Astrofisica è l’argomento affidato a Elena Cuoco che illustrerà alcune tecniche innovative impiegate nella ricerca delle onde gravitazionali. Le analogie tra la moderna cristallografia e i motivi ornamentali di tradizione romanica e arabo-andalusa, saranno discusse da Francesca Acquistapace in un intervento dedicato alle suggestioni matematiche provenienti dalle decorazioni geometriche. Ulteriori contaminazioni saranno illustrate nell’intervento di Enrico Giusti dedicato alla rinascita in età medievale della matematica occidentale grazie all’incontro tra Leonardo Pisano (Fibonacci) e le culture mediterranee. Lungo la stessa direzione proseguirà Issam Marjani del centro linguistico dell’università di Pisa, discutendo la presenza di arabismi nella lingua italiana, non solo quelli del gergo scientifico ma soprattutto quelli del linguaggio di tutti i giorni quando – ad esempio – al bar chiediamo “un caffè senza zucchero”. Gli incontri sono organizzati dal Museo degli Strumenti di Fisica (Sistema Museale di Ateneo) in collaborazione con la Ludoteca Scientifica (Dipartimento di Fisica). Il comitato organizzatore è composto da Fabrizio Broglia, Sergio Giudici e Massimiliano Razzano. L’inizio delle conferenze è alle ore 21:00 con ingresso è gratuito.
(Fonte: www.msf.sma.unipi.it)

 

cherubino fuocoIl 12 aprile, alle 10,30, nell'Aula Magna Nuova del Palazzo 'La Sapienza', si è tenuta la cerimonia di conferimento dell’Ordine del Cherubino per gli anni 2018 e 2019. La cerimonia si è svolta in Sapienza dopo sette anni a restauro ultimato. In presenza del magnifico rettore Paolo Mancarella, è stato insignito del prestigioso premio, anche il nostro Prof. Roger Fuoco, per particolari meriti scientifici e culturali e per il loro contributo alla vita e al funzionamento dell’Ateneo. A lui tutti i nostri migliori auguri!

150 tavola periodicaQuest’anno è stato individuato dall’UNESCO come l’Anno Internazionale della Tavola Periodica degli Elementi. Tra le iniziative promosse dalla Società Chimica Italiana, il prossimo 1 giugno ci sarà una giornata interamente dedicata alla chimica, presso il Museo di Storia Naturale di Rosignano (MUSNA). “Celebriamo i 150 anni della Tavola Periodica!”, questo è il titolo della giornata organizzata dalla “Divisione di Didattica della Chimica”, dal gruppo interdivisionale “Diffusione della Cultura Chimica” e dalla Sezione Toscana, per celebrare i 150 anni dalla pubblicazione, nel 1869, di Dmitrij Mendeleev della sua prima versione della legge periodica degli elementi. La giornata ha il patrocinio del Comune di Rosignano Marittimo e dell’Università di Pisa e la sponsorizzazione di Solvay Spa. Questa iniziativa prevede una serie di laboratori didattici dedicati alle scuole (nella mattinata) e aperti a tutti (nel pomeriggio). Sempre nel pomeriggio ci saranno conferenze divulgative sulla Tavola Periodica, secondo il programma che trovate di seguito.
- Scarica Programma

Martedì, 09 Aprile 2019 12:50

Premio Improta a Jacopo La Nasa

premio improta lanasaIl DCCI fa i suoi complimenti al Dr. Jacopo La Nasa, giovane ricercatore del dipartimento, che la scorsa settimana è stato insignito del premio "Salvatore Improta" da parte dell'Associazione Italiana di Archeometria (AIAr). L'AIAr bandisce annualmente un premio per giovani ricercatori che si siano distinti con la propria attività nel campo dell'Archeometria, attraverso la messa a punto di strumentazioni e/o metodologie scientifiche innovative atte alla soluzione di problemi generali o specifici inerenti il patrimonio culturale oppure di indagini tecnico-scientifiche generali volte a un contributo di conoscenza su temi di natura archeologica e/o storico/artistica.

Martedì, 09 Aprile 2019 07:22

Laboratori didattici in ‘ambito museale’

logo musnaAnche quest’anno gli studenti universitari del corso di “Fondamenti e metodologie didattiche per l’insegnamento della chimica” (ex – Didattica della Chimica) nell’ambito del percorso formativo previsto dal corso, hanno progettato delle unità didattiche e dei percorsi laboratoriali su un tema consigliato dal docente (professoressa Valentina Domenici): la chimica in relazione alle altre scienze naturali. Durante il corso gli studenti hanno approfondito vari aspetti legati alla progettazione e realizzazione di attività di didattica della chimica di tipo interattivo, cooperativo e laboratoriale. Oltre agli aspetti metodologici, gli studenti hanno approfondito e sperimentato le potenzialità e le caratteristiche della didattica in ambito formale (es. scolastico) e non formale (es. museale). In particolare, un gruppo di studenti ha scelto di sviluppare l’attività didattica progettando tre laboratori per bambini e ragazzi in ambito museale, che verranno messi in pratica presso il Museo di Storia Naturale di Rosignano Marittimo (MUSNA). I laboratatori si svolgeranno tre domeniche pomeriggio nel mese di maggio: 5, 12 e 19 maggio, secondo le tematiche scelte dagli studenti per evidenziare il legame tra la Chimica e la Biologia Marina (C’è chimica nel mare), la Chimica e la Micologia (I funghi in cucina: #nonsoloporcini) e la Chimica, la Botanica e la Geologia (La chimica e… i colori).
- Scarica locandina con programma appuntamenti

Martedì, 09 Aprile 2019 07:14

INCONTRI PREPARATORI ALL'ESAME DI STATO

Al seminario potranno partecipare tutti i laureati che intendono sostenere l’esame di stato per chimico e chimico iunior. Gli incontri si terranno presso la sede dell’Ordine Regionale dei Chimici e dei Fisici della Toscana in via Panciatichi 96 Firenze. Maggiori informazioni nel programma che potete trovale al seguente link.
- Programma incontri preparatori all'esame di stato

Pubblicato il nuovo BANDO ERASMUS+/ERASMUS 2019/20 - Mobilità per Studio e Traineeship.
Per informazioni consultare il sito https://www.unipi.it/index.php/opportunita-all-estero/item/14884.
Scadenza per la presentazione delle domande: 19 aprile 2019

La Scuola Normale Superiore intende attivare un tirocinio non curriculare di formazione e orientamento (ai sensi della L.R, 32/2002 e s.m.i.) sul tema Sicurezza nei laboratori scientifici di ricerca universitaria, destinato a neolaureati/e dell'Università di Pisa. Tipologie di laurea richieste: Ingegneria chimica di I o II livello (L 9/ LM 22), Ingegneria dei materiali e delle nanotecnologie (LM 53), Fisica di I o di II livello (L 30/ LM 17), Chimica di I o di II livello (L 27/ LM 54 / LM 71), Scienze Biologiche (L 13), Biologia Molecolare e Cellulare (LM 6), Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (L/SNT 4).
L'avviso per l'assegnazione del tirocinio sarà aperto fino alle 12:00 del 23/04/2019.
Sia l'avviso che la modulistica per candidarsi sono consultabili alla pagina: www.sns.it/tirocini-non-curriculari-alla-scuola

Giovedì, 21 Marzo 2019 15:45

Visita Professor Karim

visita karim 2019Il giorno 21 Marzo 2019, il Dr. Alamgir Karim, Dow Chair and Welch Foundation Professor Director, International Polymer & Soft Matter Center (IPSMC) Director, Materials Engineering Program dell’Università di Houston (TX) ha visitato il DCCI tenendo un breve seminario sulla sua attività e incontrando alcuni colleghi del dipartimento per future collaborazioni scientifiche nel campo della scienza e tecnologia dei materiali polimerici.

mennucci sapienza 2019È un bene per la ricerca scientifica di frontiera che i risultati di studi e ricerche siano liberamente accessibili alla comunità scientifica e al pubblico? Questa domanda è stata al centro di un incontro che si è svolto martedì 19 marzo nel Palazzo della Sapienza dell’Università di Pisa che ha visto protagonisti i vertici degli enti di ricerca europei, del mondo accademico e dell’editoria scientifica internazionale. L’evento era organizzato in collaborazione con Science Business e faceva parte di ERC=Science². Erano presenti fra gli altri insieme al rettore dell’Ateneo pisano Paolo Mancarella, il vice presidente dell’European Research Council, Fabio Zwirner, la vice-presidente della Regione Toscana Monica Barni e il presidente del CNR Massimo Inguscio. Per l’Università di Pisa sono intervenuti anche i vincitori dei finanziamenti dell'European Research Council - Paola Binda, Gianluca Fiori e Benedetta Mennucci - accanto al prorettore per la ricerca in ambito europeo e internazionale Lisandro Benedetti-Cecchi. Leggi l'articolo completo